D-FENDER il paradenti per sportivi Cover

D-FENDER®, il paradenti che aiuta gli sportivi a prevenire i traumi

Praticare sport fa bene alla salute. Ma ci sono alcune tipologie di sport, tra cui i cosiddetti sport di contatto, in cui è necessario proteggere alcune parti del proprio corpo, in particolare i denti, per evitare di subire traumi e fratture in caso di scontro o caduta accidentale.

Durante la propria carriera uno sportivo su tre subisce danni ai denti.

Tra gli 8 ed i 12 anni e tra i 15 e i 21 anni di età abbiamo i picchi di incidenza più rilevanti, dovuti all’inizio delle prime attività sportive, amatoriali o agonistiche. Pochi sport sono esenti da rischi quando si parla di potenziali traumi dentali. Negli sport di contatto come boxe, rugby, football americano, basket, calcio, judo, pallamano, pallanuoto, hockey, kickboxing, il rischio di subire danni alla bocca è molto elevato. Ma anche sport individuali come sci, snowboard, bicicletta, pattinaggio, motocross, equitazione possono essere altrettanto rischiosi: una caduta può provocare danni importanti ai denti. Nei bambini che portano apparecchi ortodontici il rischio di lacerazione ed ecchimosi alla labbra e alle guance è ancora più concreto.

I mouthguard, o paradenti, evitano i microtraumi a carico dello smalto, riducono l’incidenza di lesioni o avulsioni traumatiche dei denti e non da ultimo limitano le fratture mascellari.

Esistono diversi tipologie di paradenti, quelli comuni che si trovano nei negozi sportivi sono i più economici ma anche quelli che forniscono la minore protezione, inoltre, date le dimensioni standard, risultano quasi sempre “fuori misura”, talvolta scomodi da portare non rimanendo ben saldi in bocca. Per queste stesse limitazioni, questi paradenti non arrivano a coprire spesso tutti i denti posteriori, limitando i benefici che il paradenti dovrebbe garantire. Poi ci sono i paradenti adattabili alla forma della bocca: uno è costituito da un dispositivo rigido con rivestimento interno di materiale acrilico o di gomma che, posto nella bocca dell’atleta, si adatta all’arcata dentaria riproducendone la forma. L’altro è conosciuto come il paradenti “bolli e mordi” (“boll e bite”), anch’esso commercializzato principalmente nei negozi sportivi e in farmacia. Dopo averlo fatto bollire per alcuni secondi diventa molle e flessibile, viene messo in acqua fredda e poi adattato all’arcata dentaria tramite morso. Anche queste tipologie non garantiscono una protezione ottimale, perché durante il processo di adattamento, lo spessore di plastica sulla superficie masticante può variare di molto diventando molto sottile, così da minimizzare la protezione che il paradenti dovrebbe garantire.

I paradenti devono rispondere a delle caratteristiche di idoneità per poter essere efficienti: il materiale con il quale sono costruiti deve essere resiliente e non troppo rigido, i margini arrotondati e non limitare la respirazione.

E senza dubbio gli apparecchi migliori per sportivi sono quelli realizzati su misura. Vengono progettati in maniera totalmente individuale sui modelli dell’arcata dentaria e realizzati da un laboratorio odontotecnico. Il disegno ma anche lo spessore del paradenti su misura può essere individualizzato non solo per l’atleta ma anche per lo sport specifico per cui sarà utilizzato. Le principali caratteristiche sono: massima personalizzazione, massimo adattamento alla bocca, grande comfort. Questo paradenti permette all’atleta di bere, respirare e comunicare efficacemente conservando per lungo tempo stabilità dimensionale. È adatto anche ai bambini: i giovani sportivi durante la crescita e la permuta dei denti necessitano di un controllo e di un monitoraggio costante da parte dell’odontoiatra per adattare il dispositivo alle modifiche della situazione orale. È consigliato anche in presenza di apparecchi ortodontici e può essere anche personalizzato esteticamente nella forma e nel colore.

D-FENDER il paradenti

Lo studio Vitale si avvale del protocollo D-FENDER® , primo brand organizzato ad occuparsi della prevenzione dei traumi dentali nel mondo sportivo italiano.

Dopo anni di ricerca e sfruttando le innovazioni tecnologiche, D-FENDER® ha dato vita ad un prodotto professionale che l’odontoiatra può consigliare in base a età, condizioni e tipo di articolazione delle arcate dentali. D-FENDER® è un dispositivo su misura adatto alle specifiche esigenze degli atleti in base alla disciplina praticate. Creato per ottimizzare le performance protettive mantenendo il massimo comfort è la protezione dentale più sicura e consigliabile per tutti gli sport.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *